contro la svendita dell’Aquila

di Appello per L’Aquila, oltre il Cratere, da http://www.6aprile.it, 10 feb

La proposta dell’amministrazione comunale di realizzare un centro commerciale sotterraneo di tre piani in piazza Duomo con annesso parcheggio, appare come l’ennesima negazione di una corretta ricostruzione del centro storico, sia dal punto di vista storico-culturale, sia per quanto riguarda la sua rivitalizzazione.
È indice di una gestione della città che fin dall’inizio ha rifiutato una visione d’insieme e si è invece adagiata in una posizione inerziale, disponibile a ogni sorta di proposte avanzate da chicchessia.
Presentato come il futuro salotto buono, il centro commerciale in piazza Duomo è in verità la negazione stessa dell’urbanità, alla stregua degli shoppingmall realizzati nelle periferie – con l’aggravante che esso degrada a ‘non-luogo’ la piazza una volta più rappresentativa del centro storico aquilano, e a ‘rampe di accesso’ le sue strade più preziose.

L’Aquila si merita di essere più di un ‘salotto’ commerciale di lusso scavato sotto un centro monumentale in rovina.
Pertanto, i sottoscritti chiedono al Comune il ritiro immediato del progetto.

Primi firmatari:
Francesca Aloisi, Legambiente
Mauro Ambrosoli, Professore universitario in quiescenza, Storia Moderna, Università di Udine
Andrea Bacchi, Professore associato di storia dell’arte moderna, Università di Bologna
Mirella Barracco, Fondazione Napoli Novantanove
Gianni Beltrame, urbanista
Aldo Benedetti, Professore di Composizione architettonica e urbana, Università dell’Aquila
Paolo Berdini, urbanista
Francesco Caglioti, Professore ordinario di Storia dell’arte moderna, Università degli studi di Napoli ‘Federico II’
Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Nazionale Legambiente
Luisa De Biasio Calimani, urbanista
Pier Luigi Cervellati, urbanista
Keith Christiansen, Conservatore dell’arte italiana, The Metropolitan Museum, New York
Marco Ciatti, Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, Firenze
Giancarlo Consonni, Professore ordinario di urbanistica, Politecnico di Milano
Romolo Continenza, Professore associato rappresentazione rilievo, Università dell’Aquila
Alessandro Dal Piaz, Professore ordinario di urbanistica, Università degli studi di Napoli ‘Federico II’
Vezio De Lucia, urbanista
Andrea De Marchi, Professore associato di Storia dell’arte medioevale, Università degli studi di Firenze
Clario Di Fabio, Professore Storia dell’Arte Medievale, Università degli Studi di Genova
Gianni Di Giovanni, docente architettura tecnica, Università dell’Aquila
Angelo Di Matteo, Presidente Regionale Abruzzo Legambiente
Maria Monica Donato Scuola Normale Superiore, Pisa
Vittorio Emiliani, presidente del Comitato per la Bellezza
Georg Josef Frisch, urbanista, Università degli studi di Camerino
Caterina Furlan, ordinario di storia dell’arte moderna
Maria Cristina Gibelli, Professore associato in urbanistica, Politecnico di Milano
Mariapia Guermandi, archeologa
Antonio Iacobini, Università di Roma La Sapienza
Lawrence Kanter, Yale University Art Gallery
Michel Laclotte, ex Direttore del Museo del Louvre
Donata Levi, ordinario di Storia della critica d’arte, Università di Udine
Giovanni Losavio, presidente di Italia Nostra Modena
Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della Corte Costituzionale
Lodovico Meneghetti, urbanista
Tomaso Montanari, Professore associato di Storia dell’arte moderna, Università degli studi di Napoli ‘Federico II’
Maurizio Morandi, Professore ordinario di progettazione urbanistica, Università degli studi di Firenze
Marco Morante, architetto, Collettivo 99
Mauro Natale, Professore ordinario di storia dell’arte moderna, Università di Ginevra
Antonio Natali, Direttore della Galleria degli Uffizi
Alessandro Nova, Direttore del Kunsthistoriches Institut di Firenze
Giulia Orofino, Professore ordinario di storia dell’arte medioevale, Università di Cassino
Alessandra Perriccioli Saggese, Seconda Università di Napoli
Antonio Pinelli, Professore ordinario di storia dell’arte moderna, Università di Firenze
Marina Righetti, Professoressa Storia dell’Arte Medievale, Sapienza Università di Roma
Serena Romano, Professore ordinario di arte medioevale, Università di Losanna
Marco Rossi, Università Cattolica, Milano
Gianfranco Ruggieri, docente rilievo dell’architettura, Università dell’Aquila
Antonello Salvatori, Professore associato costruzione in zona sismica, Università dell’Aquila
Edoardo Salzano, Direttore di eddyburg.it
Salvatore Settis, Accademia dei Lincei
Carl Strehlke, Museo di Philadelphia
Giulio Tamburini, Professore ordinario di urbanistica, Università dell’Aquila
Dominique Thiebaut, conservatrice del Museo del Louvre
Graziella Tonon, Professore ordinario di urbanistica, Politecnico di Milano
Maria Rosa Vittadini, urbanista, Università IUAV di Venezia

Advertisements

1 Response to “contro la svendita dell’Aquila”


  1. 1 Lucio Gialloreti (@LucioGialloreti) 10 febbraio 2013 alle 20:42

    Ma la vogliamo finire con i progetti megagalattici di grandi opere? Non sono bastati la fine miserevole del megaparcheggio con i tapis roulants senza uscite di sicurezza, peraltro, il danno erariale immenso della metropolitana di superficie (le cui rotaie rimaste creano solo pericolo),con rotaie su via Roma (basta andare a vedere dove si intendeva farla passare )?? Si continua ad insistere sui fallimenti? Anzichè ricostruire in centro storico , scaviamo sotto la Piazza??


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 151,847 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: