piano strategico

Presentata la nuova proposta post terremoto

Il Sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, ha tenuto stamani, la conferenza stampa di presentazione della bozza definitiva di proposta del Piano Strategico della Città dell’Aquila, alla luce delle modifiche apportate a seguito dei precedenti incontri col territorio, durante i quali erano state proposte alcune riflessioni da parte dei soggetti intervenuti.
Il Piano presentato stamani – ha dichiarato Cialente – sarà oggetto di ulteriori condivisioni con gli stakeholders territoriali e con tutta la Città e verrà discusso finché non troverà la condivisione di tutti.
Mi auguro che entro Marzo 2013 la Città, abbia una visione definitiva di dove e come ci stiamo muovendo.
Si tratta di uno strumento assolutamente necessario, soprattutto per i giovani perché dobbiamo dare loro la possibilità di poter progettare un futuro qui.
[…]
“ Per dare la possibilità a tutti di venire a conoscenza del contenuto del Piano, di studiarlo, scomporlo ed riproporlo, lo abbiamo già pubblicato sul sito del Comune dell’Aquila e presto gli stakeholders territoriali lo riceveranno su un dischetto.
Seguiranno poi delle assemblee pubbliche per raccogliere le voci di tutti e, nel frattempo, convocheremo gli Stati Generali dell’Università e gli stati Generali del Turismo.”
Cardini fondamentali del Piano Strategico, il Pil, ovvero il Prodotto Interno Lordo, ed il Bil, ovvero il Benessere Interno Lordo; dovrà essere una Città che, oltre ad avere la sua economia, dovrà puntare ad un’altissima qualità della vita.

[….]

La bozza di Piano Strategico è consultabile e scaricabile su http://www.comune.laquila.it, area amministrazione, sezione “Il Piano Strategico”.

PROGETTO STRATEGICO DI INIZIATIVA PRIVATA

A – Riqualificazione area Banca d’Italia, via XX Settembre

Annunci

7 Responses to “piano strategico”


  1. 1 giorginacantalini 21 novembre 2012 alle 22:57

    Detesto la parola ‘stakeholder’, la usano moltissimo qui a Milano, ma secondo me non funziona.

    • 2 giorginacantalini 21 novembre 2012 alle 22:58

      Si chiamano ‘i diretti interessati’, punto.

      • 3 adrianodibarba 22 novembre 2012 alle 13:32

        se parlasse come magna, imporrebbe che gli elaborati del piano strategico fossero affissi, in grandi tavole impermeabilizzate, in piazza Duomo e che ogni giorno, dalle 18 alle 20, un tecnico di quelli che hanno redatto il piano, lo illustrassero ai cittadini (appunto, i £diretti interessati”) e raccogliessero le loro osservazioni. Forse ne uscirebbe qualche proposta meno….esotica.

      • 4 Lucio Gialloreti 22 novembre 2012 alle 14:38

        Adriano , non volendo abbiamo usato lo stesso termine…E non oso pensare a che contenuti “strategici” vi siano!

  2. 5 Lucio Gialloreti 22 novembre 2012 alle 12:01

    Giusto Giorgia , perchè non parla come magna?


  1. 1 piano strategico | L'Aquila - Cerca News Trackback su 22 novembre 2012 alle 12:11
  2. 2 piano strategico – ex-ospedale Collemaggio « Verso L'Aquila Trackback su 25 novembre 2012 alle 10:06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 153,693 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: