quel che resta

da http://www.aquilatv.it, 19 nov.

Ecco le immagini del centro storico di nuovo chiuso per il timore di nuovi crolli. La decisione della chiusura è stata presa dalla giunta comunale. Ecco di nuovo le immagini di strade senza anima e in completo abbandono. Viene da rabbrividire pensando che il cinismo del governo rischia di lasciare L’Aquila in questa condizione per chissà quanto altro tempo ancora.

824-ecco-le-immagini-del-centro-storico-dopo-al-chiusa-per-timori-di-nuovi-crolli-mandiamole-al-governo-perche-ci-rifletta-sopra.html

Annunci

3 Responses to “quel che resta”


  1. 1 Lucio Gialloreti 20 novembre 2012 alle 19:44

    Già , dopo oltre anni e mezzo senza alcun intervento era prevedibile che le miriade di puntellature avessero bisogno di revisione almeno! E la tristezza di queste immagine mette in risalto la inefficienza ed il cinismo governativo ! Una …barca che fa acqua!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 156,033 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: