a.a.a. aggregato pilota cercasi

da http://www.abruzzo24ore.tv , 28 set.

Un cantiere-test per sperimentare la funzionalità o le eventuali criticità delle nuove norme per la ricostruzione in centro storico, nella loro applicazione ai processi tecnici, burocratici e logistici.

E’ questo l’obiettivo di ANCE L’Aquila, ANCE Nazionale e Ispredil, i quali congiuntamente pubblicano oggi un avviso pubblico per la ricerca di candidature fra gli aggregati edilizi del centro storico dell’Aquila, interessati dalla ricostruzione post sisma.

L’iniziativa è nata dalla volontà dei tre soggetti promotori di offrire un contributo realmente utile alla ricostruzione.

A seguito di un’attenta valutazione delle necessità più vive del cratere è stato individuato in una burocrazia troppo opprimente, ed a volte lacunosa, buona parte del problema del mancato avvio dei cantieri.

Conseguentemente si è scelto di mettere a disposizione le risorse e le figure professionali necessarie, per la messa in pratica di un progetto pilota che sperimenti sul campo le difficoltà di coniugare la burocrazia esistente con le esigenze operative delle imprese della ricostruzione pesante e quindi con le esigenze dei cittadini committenti.

Il percorso metodologico da individuare servirà oltre che alla facilitazione burocratica e procedurale anche a sperimentare le esigenze che si presenteranno per la logistica di cantiere in un ambito di affollamento di lavori da coordinare in uno spazio ristretto e in un contesto di notevole complessità materiale e giuridica.

Lo scopo del progetto è di circoscrivere in tempi ridotti e in via sperimentale, suggerimenti per eventuali correttivi da apportare ai processi in corso per formulare un modello applicativo virtuoso che sia non solo in grado di abbattere i tempi, ma che risulti anche il più possibile efficace dal punto di vista della realizzazione in qualità e sicurezza.

Grazie ad un’intesa con i soggetti coinvolti, nel corso dell’esperimento potranno essere tempestivamente segnalati al legislatore e a tutti i decisori intermedi gli ostacoli e le proposte di soluzioni valide al loro superamento. I ritmi di lavoro dovranno essere ovviamente veloci per rendere fruibile il risultato in tempi utili alla ricostruzione in avvio. Da quanto sopra, scaturisce anche l’insieme di peculiarità da ricercare nell’aggregato edilizio campione.

Quello che risulterà selezionato, dalla commissione giudicatrice, tra quanti si candideranno, sarà preso in esame dalla fase di presentazione del progetto fino a quello della riconsegna dell’opera. Il bando, e la relativa scheda da compilare, sono disponibili sul sito www.ancelaquila.it.

Gli interessati (cittadini, tecnici, presidenti di consorzio, imprese ecc) possono far pervenire la propria candidatura completa di documentazione fotografica e grafica, disponibile al momento, che attesti la corrispondenza alle caratteristiche richieste, entro il termine del giorno 20 ottobre 2012, per mail oppure per posta ordinaria o consegna a mano all’ANCE L’AQUILA, V.le Alcide De Gasperi, 60 – 67100 L’Aquila, indicando sulla busta la dicitura “Esame di un aggregato edilizio campione, dalla presentazione del progetto alla riconsegna dell’opera. Tempi e modi”

Annunci

2 Responses to “a.a.a. aggregato pilota cercasi”


  1. 1 Lucio Gialloreti 29 settembre 2012 alle 10:57

    Caro Adriano , questo test sperimentale ma progettuale e , negli intenti, non zavorrato dalla burocrazia , mi sembra uno dei segnal i più veri e positivi di quanti finora, fabulisticamente, ideati ! E spero di non sbagliarmi!!


  1. 1 a.a.a. aggregato pilota cercasi | L'Aquila - Cerca News Trackback su 29 settembre 2012 alle 00:59

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 154,830 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: