“Il primo terremoto di Internet” di Massimo Giuliani. Blog, social network, narrazioni collettive

Copertina di Duccio Battistrada

[Massimo Giuliani da Tarantula, il blog]

Eccomi di ritorno al blog. Come vi dicevo al volo qui, è uscito su Amazon il mio ebook “Il primo terremoto di Internet”. Costa 4 euro e pochi cent.
In luglio arriverà anche la versione di carta.
La storia di questo libro risale a quando tempo fa cominciai a pensare che sentivo la mancanza di un libro che parlasse di Internet non come un oggetto astratto ed esoterico ma come una rete di persone in carne ed ossa.
Pensai che io una storia che spiegasse la rete ce l’avevo: la storia dei blogger e degli autori che per parecchi mesi dopo il terremoto hanno raccontato L’Aquila. Ho fatto qualche telefonata, ho scritto qualche email e qualche messaggio su Facebook e tutti quelli a cui ho chiesto una intervista per raccontare come andò mi hanno detto di sì.
Ho trascritto queste conversazioni e intorno a quelle ho costruito i capitoli del libro, cercando di spiegare perché ho ritenuto straordinario il contributo di ciascuno. Per farmi capire meglio, ho scelto anche dei loro brani.
Fra gli amici che hanno dato un’occhiata alle bozze, Giorgina Cantalini mi ha detto che mancava una cosa che andava assolutamente raccontata. Le ho detto “non sono capace, fallo tu!”. Così mi ha fatto la prefazione.
Poi ho telefonato a Duccio e gli ho detto: “mi serve una illustrazione come sai fare tu”. E mi ha fatto il disegno che vedete in alto. E poi l’ha assemblato con le parole della copertina.
Ecco l’indice del libro:

Ringraziamenti.
Introduzione: cicatrici, fratture, connessioni, sconnessioni.
1. Il primo terremoto di Internet.
M. Giuliani: “Dopo L’Aquila, parte III: A che serve l’informazione?”
2. Facebook e la narrazione collettiva del terremoto.
Da Ibridamenti.com: “Di status in status. Il terremoto versione Facebook [controinformazione/1]”.
3. Animammersa, la rinarrazione del trauma collettivo.
Intervista con Animammersa: Dalla musica tradizionale a Internet.
Fulvio Giuliani: “Ju tarramutu” (da “Lettere dall’Aquila”)
4. Luisa Nardecchia: la scrittura senza territorio.
Intervista con Luisa Nardecchia: “Soffrire e raccontare”
Luisa Nardecchia: “Cronache costiere”
5. Miss Kappa: storie private che diventano pubbliche.
Intervista con Anna Pacifica Colasacco: “Raccontare attraverso me”.
Anna P. Colasacco: “Berlusconi ad Onna” e “Non è possibile”.
6. Versolaquila: voci competenti “dal basso”.
Intervista: “Adriano Di Barba, ingegnere ‘terremotista’”.
Adriano Di Barba: “Il ‘modello Friuli'”.
7. Diceche.com: “Sant’Agnese 2.0”.
Intervista a Papelucci Paveluccio Chescus e Mauro Mauro Amarsi Montarsi: “Che dice Diceche”.
Da Diceche.com: “I vostri diceche”
Postfazione di Giorgina Cantalini.
Appendice: blogografia ragionata.

Sono molto felice di come è venuto. Così felice che quando l’ho pubblicato via Amazon ho deciso di rinunciare alla tecnica DRM, che teoricamente serve a impedire di copiare il file illegalmente: di fatto serve a rendere la vita difficile al lettore, cosa che non ha niente a che fare col proteggere il lavoro degli autori. Per difenderlo veramente è meglio aiutarlo a circolare.
Ecco qua.
Se qualcuno di voi lo legge e poi ha voglia di commentarlo qui, fa bene.
Per il prossimo futuro abbiate un po’ di pazienza: il self publishing richiede di darsi un po’ da fare per promuovere il proprio libro; potrebbe succedere che ne parli fino allo sfinimento. Vostro.

Annunci

1 Response to ““Il primo terremoto di Internet” di Massimo Giuliani. Blog, social network, narrazioni collettive”



  1. 1 “Il primo terremoto di Internet” di Massimo Giuliani. Blog, social ... | il TecnoSociale | Scoop.it Trackback su 2 luglio 2012 alle 12:25

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 154,830 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: