ricostruire le Mura

da http://ilcapoluogo.globalist.it, 28 giu.


La Giunta comunale ha approvato lo schema di protocollo d’intesa con la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Abruzzo per il recupero, il restauro e la valorizzazione delle mura civiche. La deliberazione, presentata dall’assessore alla Ricostruzione Pietro Di Stefano, è stata adottata quale atto complementare della convenzione, che verrà stipulata con la Regione Abruzzo, per l’acquisizione del finanziamento di 8 milioni di euro, provenienti da fondi Por-Fesr, da destinare al progetto.

«Un importante risultato – ha dichiarato l’assessore Di Stefano – che è stato possibile raggiungere anche grazie al lavoro svolto in questi anni dal mio predecessore con la delega alla Ricostruzione dei Beni Culturali Vladimiro Placidi. […..] Il progetto ha un respiro molto ampio ed è molto più complesso di quelli che, finora, hanno interessato la cinta muraria. Prevede infatti il recupero, il restauro e la valorizzazione dell’intera cinta muraria. Il rifacimento di questo anello, dal grande valore storico e architettonico, dovrà infatti procedere unitariamente con la valorizzazione e la riqualificazione di tutte le aree limitrofe, attraverso la ripulitura dalla vegetazione infestante e la creazione di crinali, passaggi e camminamenti che consentano la fruizione del monumento e la conoscenza della sua storia e delle sue fasi costruttive, strettamente legate ai destini della città e funzionali alla sua stessa sopravvivenza, ma anche emblema della sua grandezza e della sua importanza. I lavori – ha concluso l’assessore Di Stefano – dovranno concludersi entro il 2015. Intanto stanno per terminare gli interventi sul primo tratto, ossia quello su via Tancredi da Pentima, che consentirà di restituire alla città un primo tassello dell’originario perimetro di difesa».

Annunci

0 Responses to “ricostruire le Mura”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 156,518 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: