risponderanno mai a queste?

…. si accettano scommesse

di Giorgina Cantalini

1) Come mai siete otto, cioè come mai avete deciso comunque una strategia che invece di superare le separazioni le accentua e che in pratica vuol dire perseguire una strategia perdente che consegnala città al nemico? (all’altro da voi, a chi comunque sarà più forte nel decidere, perché i nuclei pensanti e rappresentanti della città si neutralizzano vicendevolmente frazionandosi)? In definitiva, se ognuno di voi si identifica con un concetto di ricostruzione, parziale, personale o del gruppo di potere che rappresenta e che non è stato in grado di partecipare che ad un gruppo di eguali, che garanzie dà di essere in futuro in grado di creare un concetto integrato e universalmente condivisibile di ricostruzione che metta insieme il meglio di tutti?

2) A Cialente: come mai si ricandida, visto che in numerose sue dichiarazioni ha lamentato di essere stato lasciato solo dai suoi stessi cittadini, o non sostenuto? Cioè se veramente non è mai stato seguito a suo avviso come sarebbe stato opportuno, perché crede di essere la persona giusta alla guida della città? Per continuare a lamentare solitudine?

Troppo tardi, vero, per farle approvare dall’Assemblea?

Comunque, forse sbaglio, ma non ce n’è una di domanda che chieda a ciascuno di spiegare la propria visione sulla ricostruzione e il processo che immagina perseguibile (anche a costo di sforzi inumani) per attuarla.

Perché non si chiede che battaglia vogliono combattere e che cosa sono disposti a rischiare per essa?

Advertisements

3 Responses to “risponderanno mai a queste?”


  1. 1 giorginacantalini 17 aprile 2012 alle 00:02

    Non vogliono essere polemiche, eh, ma proprio incisive e logiche.

  2. 2 Lucio Gialloreti 17 aprile 2012 alle 09:54

    Belle domande . cara Giorgia: una frammentazione simile è troppa per univoche vedute su cosa e come ricostruire! Cialente ,naturalmente continuerà a..lamentarsi ! zio Lucio

  3. 3 Emanuele Nusca 17 aprile 2012 alle 15:19

    PER DECIDERE BENE A L’AQUILA CI SONO LE PRIMARIE ORGANIZZATE DA ❤ IL M-IO PRIMO CITTADINO ❤
    SU FACEBOOK CERCA IL GRUPPO:
    https://www.facebook.com/groups/252664884795661/
    ❤ SOLO L'AMORE VINCERA'! ❤


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 151,698 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: