Fagnano Alto

Ricostruzione e/o recupero dei centri urbani delle 10 frazioni di Fagnano Alto

Bando: Affidamenti d’incarico
Pubblicato 03 Aprile 2012 14:44 – Scadenza 26 Aprile 2012
Ricostruzione e/o recupero dei centri urbani delle 10 frazioni di Fagnano Alto

È intenzione dell’Amministrazione comunale conferire a liberi professionisti singoli o associati o raggruppamenti temporanei l’incarico per la redazione del piano di ricostruzione e/o recupero dei centri urbani all’interno delle perimetrazioni delle dieci frazioni del Comune di Fagnano Alto ai sensi dell’art. 28 della legge 457/78 come recepito dall’art. 27 della legge regionale 18/83 e, in particolare, dell’art. 14 ,comma 5 bis del citato D.Lgs 39/2009.

OGGETTO DELL’INCARICO

Il presente avviso di selezione è finalizzato all’affidamento di incarico professionale ai sensi dell’art. 91 comma 2 D.Lgs 163/06 (ex art. 17, comma 12 della Legge 109/94 e successive modificazioni ed integrazioni) di importo complessivo presunto di € 174.949,14 (oltre Iva e Cnpaia) per la seguente prestazione professionale:

formazione del piano di ricostruzione e/o recupero dei centri urbani all’interno delle perimetrazioni delle dieci frazioni del Comune di Fagnano Alto ai sensi dell’art. 28 della legge 457/78 come recepito dall’art. 27 della legge regionale 18/83 e, in particolare, redatti in conformità a quanto stabilito dall’art. 14, c.5 bis del D.Lgs 39/2009, convertito con modificazioni dalla legge 77/2009.

L’espletamento dell’incarico avverrà sulla base della convenzione predisposta da questo Ente che si impegna a fornire la cartografia di base necessaria. L’incarico è comprensivo delle analisi socio-economiche, ambientali e territoriali estesi all’intero territorio comunale e del rilievo dello stato degli edifici dopo il sisma e comprende tutte le prestazioni necessarie all’espletamento delle attività di cui ai punti 2 e 3 dell’art. 2 della bozza di capitolato speciale predisposto dalla Struttura tecnica di missione del Commissario delegato per la ricostruzione dell’Aquila (STM), 28 dicembre 2010. Sono escluse soltanto le indagini geognostiche, le indagini sismiche e le prove da eseguire in situ.

Il piano di ricostruzione (PdR) dovrà prevedere il risanamento statico e la ricostruzione del patrimonio edilizio e urbanistico danneggiato dal terremoto anche attraverso interventi di adeguamento delle urbanizzazioni presenti nonché la previsione di interventi di ristrutturazione urbanistica, compresi eventuali interventi di demolizione e ricostruzione degli edifici lesionati.

ONORARI PROFESSIONALI

Il compenso complessivo e omnicomprensivo – al netto di IVA e altri oneri di legge se dovuti – è pari al compenso posto a base di gara € 174.949,14, al netto del ribasso offerto dall’aggiudicatario. Tale compenso è corrisposto e liquidato al momento dell’avvenuto accredito da parte della STM.

modulistica%20ricostruzione%201.htm

Annunci

0 Responses to “Fagnano Alto”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 154,219 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: