sonata per L’Aquila

primo movimento

di Vincent Filosa, da “Naturalezza”, su http://sparidinchiostro.wordpress.com/tag/domus/

VINCENZO FILOSA (Crotone, 1980) esordisce nel mondo dei fumetti creando con l’amico Nicola Zurlo la rivista autoprodotta “Pere Uva Compilation”. Qualche anno più tardi fonda insieme a un gruppo eterogeneo di fumettisti il collettivo Ernest (per il quale pubblica Pictures From Life’s Japanese Side), che si guadagna subito l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori, ed è attivo ancora oggi. Nel 2007 parte per Tokyo, dove resta per un anno: è inevitabile la collisione con il mondo del manga, che modifica inevitabilmente la sua concezione del disegno e del ritmo narrativo. Tornato in Italia viene “adottato” da Canicola, associazione e casa editrice che pubblica sul numero 7, 8, 9 e 10 della propria, omonima, rivista le storie La festa della Madonna, La vera storia di Moto Guzzi Ron, Il Re dei Pruppi e Cuore di Marinaio. Ha realizzato fumetti per diverse riviste tra cui “Spaghetti”, “Deriva”, “Epoc”, “Lamette”, “Gilette” e “Domus” (su cui ha pubblicato Sonata per L’Aquila), e ha collaborato alle antologie Futuro Anteriore (Papà, su testi di Edo Chieregato), Zero Tolleranza (Più case meno calabresi, su testi di Giusy Noce) e Crack on! (Lollo: Ascension, Edizioni Crack/Forte Prenestino). Suoi sono inoltre il fumetto autoprodotto Crazy Dan e le illustrazioni della guida a Roma 2012 edita da Zero Guide. Le sue opere sono state esposte nell’ambito di diverse mostre: nel 2008, per Una storia come le case senza tetto ospitata dal RAM Hotel di Bologna, ritrae i non luoghi e le terre deturpate della provincia calabrese; nel 2009 partecipa alla mostra per il nono numero di “Canicola” a Modena; nel 2011 espone a Helsinky in occasione della mostra Canicola: Autunno italiano. Traduttore (tra le altre, delle opere del maestro Jirō Taniguchi pubblicate in Italia da Rizzoli Lizard), grafico e letterista, attualmente lavora al suo primo libro, una guida di Tokyo noir per sprovveduti. Vive e lavora a Milano.

domus

Annunci

0 Responses to “sonata per L’Aquila”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 156,033 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: