“message in a bottle”

    “…. una città al contempo ricca di storia, dal medioevo a oggi, incuneata in uno scenario e una cultura montani, è molto singolare, difficile da immaginare, in verità. Queste due componenti di italiana provincialità e cultura da montanari contribuiscono a rendere l’aquilano orgoglioso, schivo e autosufficiente, ma anche generoso e aperto alla solidarietà della “cordata” e della condivisione, che diventa imbattibile soprattutto quando si è costretti a fronteggiare l’invincibile violenza della natura ……

Annunci

0 Responses to ““message in a bottle””



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 156,033 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: