l’effetto che fa

Maltempo: stato di allerta a L’Aquila per effetti su monumenti

da http://www.liberoquotidiano.it, 14 feb  (Adnkronos)

“Per il momento non ci risultano situazioni di pericolo anche se permane lo stato di allerta”. E’ quanto spiega all’ADNKRONOS Luca Magi, soprintendente dei beni architettonici e paesaggistici per l’Abruzzo, riferendo degli effetti del maltempo che ha imperversato sulla regione, in particolare per quanto riguarda i Beni Culturali a L’Aquila, gia’ martoriati dal terremoto. “Nonostante ci siano zone molto colpite dalla neve di questi giorni -aggiunge Magi- per ora non abbiamo segnalazioni, ne’ dai sopralluoghi che stiamo effettuando ne’ dal territorio. Certo è che ogni inverno che passa lo stato del degrado a L’Aquila aumenta. Sono passati tre inverni dal terremoto, non siamo piu’ nella situazione post sisma e la situazione è peggiorata”.

Ma, a parte la cautela del soprintendente la situazione descritta da alcuni residenti, appare seria: Ai sopralluoghi partiti già dalla domenica successiva alla prima, forte, nevicata della stagione si sono aggiunti, da questa mattina, controlli da parte di squadre dei tecnici del vicecommissario per controllare i puntellamenti sui monumenti messi in sicurezza. Sarà necessario alleggerire le coperture provvisorie dei monumenti dalla neve che si è accumulata per evitare che vada ad infilarsi nelle mura perimetrali provocando ulteriori danni.

Non solo: Alcune chiese sono ancora piene di neve. E’ il caso di Santa Maria Paganica dove gia’ a dicembre, a causa di un forte vento, i teli che coprivano il tetto si sono scoperchiati dando cosi’ alla neve la possibilita’ di entrare dentro. Stessa situazione per il Duomo, dove la copertura non era ancora stata realizzata, e per la chiesa di San Marco.

Annunci

0 Responses to “l’effetto che fa”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 156,033 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: