resistere

“… So già che non ce la farò.
So già che la casa non è per me: è per mio figlio. Vuoi che gli lasci una inutile casa in una sperduta periferia di una città che non esiste??? E che ci fa? No no, io gli lascio una casa in centro, dentro le mura. Magari per i suoi figli, perché qualcuno L’Aquila la rimetterà a posto, qualcuno che non saremo noi ma qualcuno che ha investito e che vuole far fruttare il suo investimento. Gli squali vinceranno, ma passeranno solo su chi il terremoto lo ha vissuto. La mia vita non conta più se non per la lotta di non lasciare tutto agli squali. La Resistenza… La mia Resistenza….”

(10 dic.)

Advertisements

0 Responses to “resistere”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 151,847 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: