tiranti e puntelli

da http://www.laquilaemotion.it

max.html (con postilla) di Adriano Di Barba

Giovedì 23 dicembre, alle 11, nella sede del supercoordinamento per la sicurezza dei cantieri nel centro storico dell’Aquila (piazza San Bernardino), l’assessore Pietro Di Stefano e la stessa struttura terranno una conferenza stampa per illustrare l’attività condotta nel 2010 nell’ambito dei controlli sulla sicurezza, nonché sugli interventi condotti per i puntellamenti e le demolizioni sugli edifici danneggiati dal terremoto del 6 aprile dello scorso anno.

Sarebbe interessante che l’Assessore potesse fornire risposta a qualcuna di queste domande “oziose”

Circostanza 1: Il Comune dell’Aquila ha pubblicato in data 10 maggio 2010 il quarto elenco delle opere provvisionali, con ditte, puntellamenti e demolizioni da effettuare.

http://www.laquilarinasce.org/ultime/puntellamenti-e-demolizioni-il-comune-dellaquila-pubblica-un-quarto-elenco.html

Domanda: da quella data non si sono svolti più interventi? La contabilità dei lavori si è fermata?

Circostanza 2: L’elenco di cui precedente Punto 1, si compone di un elaborato di 31 pagine, nelle quali sono riportate le indicazioni sulla Ditta incaricata degli interventi di messa in sicurezza, la tipologia delle opere provvisionali, l’individuazione dell’edificio e delle strade interessate, altre informazioni e ciascuno dei 31 fogli reca in alto, alla prima riga della tabella, l’importo totale dei lavori, distinguendo tra importo da liquidare (probabilmente l’importo “contrattuale”) e quello della liquidazione ESECUTIVA (probabilmente l’importo “maturato” rispetto allo stato d’avanzamento dei lavori (S.A.L.).

Ebbene, dal riepilogo, si evincono i seguenti valori:

Totale Lavori Importo da liquidare   33.697.653,04 €

Liquidazione esecutiva (con numero e data della determinazione )   28.226.743,12 € . Quindi, si deduce un avanzamento medio globale, pari al 83,75%

Bene.

Circostanza 3: Scorrendo le pagine dell’elenco, si scopre che molti interventi, benchè individuati, non riportano alcun importo; forse perché non sono stati appaltati?

Numerosi altri, presentano l’importo di “Liquidazione esecutiva” (in base a uno S.A.L.?) superiore a quello dell’importo cosiddetto “da liquidare”

Domanda: ci sono state delle varianti in corso d’opera o altre circostanze che hanno comportato un aumento dei costi di partenza? In alcuni casi la Determinazione dell’Amministrazione fa riferimento al medesimo S.A.L., con un incremento considerevole rispetto all’importo riportato nella Determinazione che liquila lo stesso SAL).

In altri casi ci sono liquidazioni, prive di qualsiasi riferimento a Determinazioni dell’Ente. Ma fa lo stesso!!!

Circostanza 4: In alcuni casi, l’entità del liquidato supera del 20, 25, finanche del 30% l’importo da liquidare. Essendo il totale del liquidato complessivamente pari all’83% del totale, si presume che, a consuntivo, l’importo complessivo indicato (finora) in 33 milioni e passa di euro verrà ampiamente superato; considerato anche che molti interventi riportano i valori degli importi (al maggio 2010), pari a zero.

Circostanza 5: Leggiamo da “il Capoluogo” del 20 dic 2010 – “Nel corso della settimana o, in qualche caso, immediatamente dopo Natale, il Comune dell’Aquila pagherà oltre 56 milioni di euro per i contributi di autonoma sistemazione, i traslochi, una parte dei beni mobili e le opere di messe in sicurezza“. Lo ha reso noto il sindaco Massimo Cialente. In particolare, per il contributo di autonoma sistemazione saranno liquidate le mensilità di agosto, settembre e ottobre, per un importo complessivo di 13 milioni di euro.

Altri 40 milioni di euro saranno assegnati alle ditte che stanno effettuando i puntellamenti sugli edifici resi inagibili a causa del terremoto del 6 aprile dello scorso anno”.

Domanda: 40 milioni di euro? Ma se complessivamente ne sono stati appaltati 33,7 milioni….

Postilla: A meno che l’importo complessivo degli interventi non sia quello dato dalla SOMMA dei 2 importi: circa 64 milioni, euro più, euro meno (128 miliardi di vecchie lire).

Veramente non capisco. Forse l’Assessore, giovedì saprà rispondere.

Annunci

0 Responses to “tiranti e puntelli”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 156,039 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: