i colori dell’Aquila

UNA SPERANZA E/O UNA FOLLIA? VIVERE, ALL’AQUILA.

pubblicata da il puntaspilli il giorno lunedì 11 ottobre 2010

Questo  è il nostro  centro storico :   una ferita lungo il corpo della città, dalla Fontana luminosa alla Villa COMUNALE , una specie di Spaccal’Aquila…Il corso?  Era un intreccio di storia e di palazzi nobiliari, attività moderne e recentissime accanto alla vecchia drogheria o al fornaio, la merceria e il negozio griffato, il caffè nel quale si davano appuntamento generazioni  accanto al negozio dei computer , la chiesa e le edicole, gli uffici e il circolo degli scacchi, le banche e gli studi professionali, le assicurazioni,il cinema.. il negozio del pane e dei dolci, quello della pasta all’uovo,la gelateria, le gioiellerie e la bigiotteria… Ogni colonna  è stata  il punto d’incontro di un gruppo diverso. I Quattro Cantoni sono il punto in cui si incrociano Via Roma e  Corso  Federico II, le due bisettrici, i due assi viari principali del centro e di tutta la città .

“ Ci vediamo ai quattro cantoni”  “passo a prenderti ai Quattro cantoni”  “Ti aspetto ai quattro cantoni,” “ a capo Piazza, a Piè di Piazza …” “ alla fontana luminosa..”

Domà… domani, tra qualche giorno, tra qualche anno.

Una speranza o una follia?

 

PATRIZIA TOCCI, TENTANDO DI VIVERE ALL’AQUILA

I COLORI DELL’AQUILA , VICINO LA FONTANA LUMINOSA.
Annunci

0 Responses to “i colori dell’Aquila”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 154,168 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: