…foglie aquilane

“Ero bambina; l’insegnante ci disse di raccogliere le foglie autunnali. con il mio papà raccogliemmo le foglie cadute per via delle Bone Novelle. Risalimmo per la piazza; c’era odore di nebbia e fumo, il profumo pungente degli agrumi, il venditore di castagne. Arrivai davanti alla “De Amicis”, la mia scuola. La scritta all’ingresso: “piccolo soldato dell’immenso esercito, i tuoi libri sono le tue armi”. Le foglie umide strette nella manina, mi portai a scuola i colori e gli odori dell’autunno aquilano.

L’autunno prima del terremoto a mio figlio, ultimo anno di materna, chiesero di raccogliere le foglie. Percorremmo quella stessa strada e fu di nuovo, dopo tanti anni la stessa magia. Ora aspetto che le insegnanti ripropongano quella richiesta. Raccoglierò le f.o.g.l.i.e. sotto c.a.s.a. ; foglie di a.l.b.e.r.i. piantati ad hoc, che non hanno odore e colore, sembrano di plastica, come la frutta di leclerc, troppo verdi, troppo dritti, alberi di città, senza vita e senza storia. Un po’ come noi.”

di Federica Meogrossi su Facebook

Annunci

1 Response to “…foglie aquilane”


  1. 1 Claudio 15 settembre 2010 alle 15:15

    Io le ho raccolte in Viale Duca degli Abruzzi, le facevo stare sotto i libri, poi piatte e rigide le incollavo sul quaderno. Colori , dal rosso al giallo 1000 tonalità.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 155,259 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: