ingrati e fannulloni

A.B., da Facebook

“48.114 sono , a tutt’oggi, gli sfollati all’Aquila. Meno di 15.000 hanno ricevuto un alloggio nelle case antisismiche del piano c.a.s.e. 25.852 persone se la cavano da sole. Le rimanenti, circa 8.000, si trovano ancora negli alberghi e nelle caserme. E la terra è tornata a tremare, ogni giorno…..

…io mi sto già rimboccando le maniche perchè mi prudono e vorrei tanto prenderlo a scudisciate!!!! ‘sto p….. !!!
Che cazzo mi rimbocco le maniche se a casa mia non ci potrei manco andare in teoria, …poi in pratica ci vado lo stesso ignorando i ……divieti del cazzo…ma tutto tace.

Adesso che hanno finito di emettere ordinanze per fare i loro porci comodi , ci mollano dicendo che siamo noi i responsabili del nostro male…

io auguro a quest’uomo di vivere 28 secondi che ho vissuto io e un anno e mezzo da persona senza fissa dimora, auguro a quest’uomo di perdere amici e persone care in un disastro non solo naturale, auguro a quest’uomo di avere un figlio undicenne traumatizzato per la perdita del suo migliore amico, auguro a quest’uomo di tornare nella sua città e di non riuscire a trattenere le lacrime, auguro a quest’uomo di perdere la sua casa e di vivere fino a tempo indeterminato in una baracca che puzza di mafia, auguro a quest’uomo tutto quello che abbiamo passato e stiamo passando noi!!!!
maledetti la pagherete!!!!….”

Annunci

0 Responses to “ingrati e fannulloni”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 156,039 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: