neroverde

da    Tarantula blog di Massimo Giuliani

Sabato 31 luglio, “L’Aquila Day”, sarà un giorno importante, e proprio per questo la maggior parte di voi non ne sa niente e non ne sentirà parlare dai mezzi di informazione.

Il 31 luglio L’Aquila sarà al centro di una nuova manifestazione. Non  andrà a sfilare o a prendere manganellate da qualche parte: riceverà anzi gente da nord e da sud per una manifestazione nazionale nella città distrutta, che farà sentire la presenza del Paese a una città piegata anche sotto il peso di una propaganda sleale e cinica come non si era mai visto.

Chi non sarà a L’Aquila farà in modo che i colori nero-verdi (gli unici colori della manifestazione, senza connotazione di partito) siano visibili dai balconi, dalle auto, nella rete, a dire una volta per tutte che la tragedia dell’Aquila è una tragedia di tutti e se L’Aquila muore, non sono solo gli aquilani a perderla.

L’aria che tira è quella della divisione, e dividere è una strategia che paga, perché frammenta le voci, le rende più deboli e isola le persone le une dalle altre. L’argomento dei detrattori della manifestazione del 7 luglio a Roma è stato che il ragazzo manganellato – che è diventato l’icona di una manifestazione pacifica e della brutalità con cui hanno cercato di reprimerla – in fondo non era proprio aquilano.

Che stupidi. Questa era la vera forza di quell’evento, e il fatto che – per la prima volta? – stiano saltando le divisioni e sfilino le une accanto alle altre persone diverse, idee diverse, ragioni diverse, è la novità che più temono.

Io sarò a L’Aquila solo qualche giorno dopo: intanto, il 31 luglio questo blog sarà neroverde.

Questo post è stato pubblicato il 27 luglio 2010 alle 2:36 pm ed è archiviato in L’Aquila e la Tarantola con i tag , , , .

6fzUI

Annunci

0 Responses to “neroverde”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 154,199 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: