….anche questo è utile….

….per una ricostruzione possibile…..

Domenica 14 febbraio 2010

alle ore 18.00 a ONNA, presso la Sala Polifunzionale per i giovani

primo appuntamento con “Margini Teatrali“, rassegna organizzata dalle Associazioni T.P.A. (Teatro Piccolo dell’Aquila) e Arti e Spettacolo  con il sostegno di Regione Abruzzo e Provincia dell’Aquila, che quest’anno ha un taglio dedicato ad un pubblico di ragazzi e famiglie

Andrà in scena la compagnia “Prezzemolo” di Roma con “Fiaba Mondo“, uno spettacolo di teatro di narrazione con immagini videoproiettate, musiche dal vivo, danze e teatro d’attore.

Le fiabe, raccolte nei vari percorsi di viaggio (Brasile, Africa e sull’isola di Bali), saranno raccontate da Monica Crotti, Massimo Cusato, Simone Di Pascasio, Paolo Parente, Daniele Pittacci.

Ingresso libero.

Info: www.artiepsettacolo.orgartiespettacolo@alice.it ” cell. 3486003614

Annunci

0 Responses to “….anche questo è utile….”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




foto Yar Man, nov 2012

L’Aquila in diretta

webcam da www.MeteoAQuilano.it
da www.caputfrigoris.it

il sismografo di Massimo

che sia sempre "piatto" e giallo ! immagine "on-line" da http://www.laquilaemotion.it/sismografo/laquilaemotion/sismotion.html

Archivio post

Massimo Giuliani: “Il primo terremoto di Internet” (libro o e-book)



:: Acquista il libro di carta su Amazon
:: Acquista l'ebook su Amazon
:: Se non hai Kindle, nessun problema: clicca qui per sapere come leggere l'ebook.

Blog Stats

  • 155,237 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: